Piacere, Elisabetta

Sono appassionata di nuove tecnologie e metodologie di comunicazione,
ma
credo fermamente
nella relazione in presenza
come metodo efficace di aiuto alla persona.

Mentirei

se vi raccontassi che ho maturato interesse e passione per l’educazione e la pedagogia dopo la triplice maternità, o solo dopo aver tentato e fatto mille altre cose nella vita.

La verità

è che sono cresciuta in un contesto educativo e familiare che ha sempre avuto al centro dei suoi valori

la cura per la relazione umana.

L'AFFIDO FAMILIARE

Fin dalla mia tenera età ho vissuto con la mia famiglia l’esperienza dell’affido familiare: per molti anni abbiamo accolto in casa nostra bambini e ragazzi dal tessuto familiare molto complesso.

Non posso negare le difficoltà che queste scelte hanno comportato, eppure hanno contribuito a far crescere il mio interesse in ambito educativo.

SCELTE CONSAPEVOLI

È così che ho cominciato a frequentare la scuola animatori FMA a soli 13 anni; poi sono giunti gli anni delle superiori e con essi la scelta del volontariato nella Casa di Carità e nei campi estivi parrocchiali.

 

Dopo il liceo scientifico bilingue la scelta non poteva che ricadere sulla facoltà di Scienze dell’Educazione a Reggio Emilia.

LE ESPERIENZE

In contemporanea ai primi studi universitari ho svolto il servizio civile volontario in un centro diurno per disabili, dando avvio, a soli 19 anni, a una lunga “carriera” in campo educativo.
Ho maturato diverse esperienze lavorative come educatrice per l’integrazione scolastica, ho condotto gruppi di doposcuola e di centro bambini-genitori, ho lavorato all’interno del centro di pronta accoglienza della mia città; poi sono approdata nei servizi educativi comunali per la prima infanzia, dove attualmente lavoro.

IL RESTO È STORIA

Ho respirato nei contesti lavorativi la filosofia educativa del Reggio Emilia Approach® approfondendo gli studi con la Laurea Magistrale in Scienze Pedagogiche; quindi ho intrapreso e concluso la Scuola Internazionale triennale di Pedagogia Clinica®.
 
Nel frattempo il matrimonio, 1 figlio, poi 2, poi 3, poi…boh!

QUINDI?

Nessuna epifania tardiva, nessuna improvvisazione conseguente al mio personale vissuto della genitorialità.

Sono stati il mio percorso, i miei studi e la mia esperienza, maturata in oltre 15 anni di attività, a permettermi di sviluppare quelle competenze necessarie per accompagnare bambini, ragazzi e adulti alla scoperta di nuove disponibilità e abilità utili a superare i disagi e le fatiche.

Formazione

  • 2011 – Laurea in Scienze dell’Educazione presso l’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia (Titolo: Educatrice professionale)
  • 2016 – Laurea Magistrale in Scienze Pedagogiche presso l’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. (Titolo: Pedagogista)
  • A gennaio 2020 ho completato la formazione della Scuola Internazionale di Pedagogia Clinica® presso ISFAR di Firenze con la quale ho conseguito il titolo di Pedagogista Clinico®. Ho sostenuto una tesi dal titolo “Pedagogia Clinica nel contesto educativo reggiano. Integrazioni virtuose possibili” ottenendo il riconoscimento della lode per il percorso svolto.
  • Nel 2021 ho completato la formazione BabyBrains® diventando referente certificata Babybrains® per la città di Reggio Emilia e provincia.
  • Nel 2023 ho completato il  Master ISFAR Adolescenza: contributi multidisciplinari per lavorare con gli adolescenti.
 

— Iscritta nell’Elenco ANPEC dei Pedagogisti Clinici, n. 5035 

— Iscritta nell’Elenco SINPE, n. 3375Z